EN
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA DAL 1980
12 NOVEMBRE - 21 NOVEMBRE 2021
PROSPETTIVE
 >
2021 2020 2019 2018

C'è un Lupo nel Parco del Re

giovedì 21 novembre

ARCOBALENO FILM CENTER
ore 19.30
alla presenza dell'autrice

 
Italia, 2019
HD, colore, 53'
v.o. italiano
 
REGIA
Virginia Nardelli
 
FOTOGRAFIA
Virginia Nardelli
 
SUONO
Virginia Nardelli
 
MONTAGGIO
Benedetta Valabrega
 
PRODUZIONE
CSC Sicilia
 
CONTATTI
tutorcsc@gmail.com
C'è un Lupo nel Parco del Re
Si dice che nel Parco della Favorita, sotto il monte Pellegrino, a Palermo, si aggiri un lupo, nessuno lo ha mai visto davvero eppure c'è chi giura di averlo sentito talvolta ululare nella notte. Una fantasia? Una diceria? La lingua delle superstizioni e delle storie? Di certo vi abitano molti cani, giovani, meno giovani, cucciolotti, per lo più neri che un gruppo di donne ogni giorno accudisce. Tra i rami fitti del fogliame qualcuno dispensa segreti, i ragazzini giocano a nascondino, da soli o in gruppo altri fanno jogging. Sul bordo della strada una trans aspetta i clienti facendo le parole crociate, poco più là una prostituta gioca coi cani di passaggio.
La notte il paesaggio muta, i toni si fanno più intimi, nel buio risuonano le confidenze, i racconti di vita che arrivano fin lì, le ossessioni di chi vi trova rifugio per le proprie manie. La regista si pone in ascolto, senza provocare se non con la sua presenza gli incontri secondo la tradizione del cinema di osservazione. Abituati alla sua presenza i  “personaggi” di questo microcosmo da dove la città appare lontana, quasi un altro mondo, si svelano a poco a poco creando una dimensione in cui la realtà e fantastico si confondono.
 
Virginia Nardelli (Trento, 1991), si laurea nel 2013 in Design della comunicazione al Politecnico di Milano. Nel 2015 frequenta il corso di documentario presso L'Aura scuola di Ostana da cui nasce il suo primo corto, Il Mondo in una stanza, parte di un progetto collettivo. Nel 2017 co-dirige un episodio di una web-serie prodotta dal Goethe Institut: Houzayfa's Items, girato ad Istanbul. Nel 2019 si diploma al Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo, sezione documentario di creazione, con il lungometraggio: C'è un Lupo nel Parco del Re.
Fa parte dell'associazione culturale "La Bandita" con sede a Palermo, dove sviluppa progetti documentari assieme ad un collettivo di autori.
 

 

SEZIONI
 >
2021 2020 2019 2018
FILM D'APERTURA FILM D'APERTURA CONCORSO CONCORSO PROSPETTIVE PROSPETTIVE
ALAIN PAR CAVALIER ALAIN PAR CAVALIER WALKING CINEMA WALKING CINEMA FUORI CONCORSO FUORI CONCORSO
FILMMAKER MODERNS FILMMAKER MODERNS FUORI FORMATO FUORI FORMATO FILM DI CHIUSURA FILM DI CHIUSURA