EN
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA DAL 1980
15 NOVEMBRE - 24 NOVEMBRE 2019
CONCORSO
 >
2019 2018 2017 2016

Felix in Wonderland

lunedì 18 novembre

CINEMA BELTRADE
ore 20.00
 
Francia, Germania, 2019
Super 16, colore, 49'
v.o. Inglese, Tedesco
prima italiana
 
REGIA:
Marie Losier
 
SCENEGGIATURA: 
Marie Losier
 
FOTOGRAFIA: 
Marie Losier
 
SUONO:
Lucas Héberlé, Ael Dallier Vega, Marie Losier, Janis Grossmann
 
MONTAGGIO: 
Aël Dallier-Vega
 
PRODUTTORE: 
Mathilde Delaunay
 
 
PRODUZIONE: 
Ecce Films
CONTATTI:
contact@eccefilms.fr
Felix in Wonderland

Tutto comincia con la scoperta del KORG MS20, il suo strumento prediletto. O forse era già iniziato prima tra gli echi dell'est a ovest, le fantasie dei cosmonauti, la leggenda di Gagarin? Felix Kubin suona sin da quando è bambino, da adolescente ha messo insieme un gruppo: minimal wave, post-punk, avanguardia elettronica in breve tempo diventa uno dei protagonisti della scena musicale sperimentale passando dall'underground agli allestimenti di opere noise contemporanee. Questo di Marie Losier non è solo il ritratto dell'artista tedesco (nato a Amburgo nel 1969), ma il diario di un incontro tra sensibilità e pratiche artistiche che condividono la stessa passione per l'invenzione di linguaggi e un eclettismo che pone la loro ricerca fuori dai generi. Le creazioni sonore di Kubin e le immagini di Losier danno vita a una complicità giocosa in cui si mescolano liberamente – e con molto umorismo – fantasie e incubi, cani che mangiano microfoni in Slovacchia e bizzarre macchine del tempo, portandoci con leggerezza nel loro Paese delle meraviglie.

Marie Losier (Boulogne-Billancourt, 1972) è filmmaker, artista, curatrice. Dopo gli studi a Parigi continua la sua formazione a New York dove scopre la scena underground lavorando insieme a Richard Foreman, fondatore dell'Ontological-Hysteric Theater. Nel suo cinema risuonano le esperienze delle sperimentazioni, di registi come Jacques Demy o Georges Franju, applicate alla pratica del video-ritratto. I suoi “personaggi” sono artisti come Genesis P-Orridge (The Ballad of Genesis and Lady Jaye, 2011) o star della lucha libre come Cassandro  – Cassandro the Exotico! (2018). Tra  i suoi film, The Touch Retouched (2002); Electrocute your Stars (2004), dedicato a George Kuchar; Tony Conrad, Dreamminimalist (2008); Alan Vega, just a Million Dreams (2003). Le opere di Losier sono state presentate  in molti musei, dal Moma di New York al Jeu de Paume  di Parigi con una personale (Confettis Atomique!) nel 2019. Filmmaker le ha dedicato la retrospettiva nel 2016.
 

SEZIONI
 >
2019 2018 2017 2016
FILM D'APERTURA FILM D'APERTURA CONCORSO CONCORSO PROSPETTIVE PROSPETTIVE
ALAIN PAR CAVALIER ALAIN PAR CAVALIER WALKING CINEMA WALKING CINEMA FUORI CONCORSO FUORI CONCORSO
FILMMAKER MODERNS FILMMAKER MODERNS FUORI FORMATO FUORI FORMATO FILM DI CHIUSURA FILM DI CHIUSURA