EN
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA DAL 1980
27 NOVEMBRE - 6 DICEMBRE 2020
FUORI CONCORSO
 >
2020 2019 2018 2017

La zona oscura - L'età bambina

Sabato 9 dicembre

SPAZIO OBERDAN

19.00 - FUORI CONCORSO

alla presenza dell'autrice
 

Italia, 2017
HD, colore, 28'
V.O. Italiano

REGIA 
Gaia Giani

SCENEGGIATURA
Gaia Giani e Maresa Lippolis

VOCE NARRANTE
Federica Fracassi

FOTOGRAFIA
Gaia Giani

SUONO
Gaia Giani / Maricetta Lombardo

MUSICA ORIGINALE
Fabrizio Ottaviucci

MONTAGGIO
Maresa Lippolis

PRODUTTORE
P81 e Novarajazz
Con la partecipazione di Cecilia Quagliana

CONTATTI
info@novarajazz.org
gaiasuelogiani@gmail.com

Anteprima mondiale

La zona oscura - L'età bambina

Sono trascorsi più di quarant’anni dal giorno in cui Jole Ruglioni ha fondato nel 1972 La Casa dei Bambini, una delle prime scuole Montessori di Milano. Per quattro decenni, le stanze, le mura, la scala scricchiolante della villa ottocentesca di via Porpora hanno accolto generazioni di piccoli ospiti. Ora la villa è diventata un’abitazione privata: mura e soffitti sono stati sventrati, anche la scala, cuore della scuola, è stata rimossa. Eppure per molte persone, studenti e genitori, l’edificio di via Porpora rimarrà per sempre la scuola Montessori di Jole. Il film racconta gli ultimi mesi dell'attività scolastica prima del trasferimento. Tra studio e gioco, passato, presente e futuro, il quotidiano della routine scolastica e i ricordi della fondatrice, un viaggio intimo e personale nell'universo dell'infanzia.

 

Gaia Giani, vive e lavora a Milano come fotografa e talvolta sente la necessità di raccontare le sue storie come filmmaker. Dopo la laurea in filosofia con una tesi di Estetica sul Tanz-Theater di Pina Bausch si trasferisce a Londra. Rientra in Italia nel 2001 e inizia a collaborare come aiuto regista e producer di documentari. Tra i suoi lavori, Cesura, 2009; Solo, 2015 presentato a Filmmaker; Un/limited Love, 2015. Come fotografa ha partecipato con Nel niente del venerdì alla mostra collettiva curata da Gianni Romano, The future of Italy (Mudec, 14/21 ottobre, 2015). Ha realizzato Il cinema indipendente italiano (2010), una serie di ritratti di registi indipendenti italiani (a cura di Luca Mosso) in collaborazione con Filmmaker.Ha curato la mostra fotografica You and Me and Everyone we know -Festival della fotografia etica di Lodi, 2012. E il progetto Il futuro era ora (2016) sulla scuola Radice Lombardo di via Paravia a Milano, dove il 97% degli iscritti sono figli di migranti, con la realizzazione di un libro Abecedario del futuro (in progettazione) - produzione Mare Culturale Urbano.

SEZIONI
 >
2020 2019 2018 2017
CONCORSO CONCORSO FILM D'APERTURA FILM D'APERTURA FILM DI CHIUSURA FILM DI CHIUSURA
PROSPETTIVE PROSPETTIVE FRANCESCO BALLO FRANCESCO BALLO FUORI CONCORSO FUORI CONCORSO
FUORI FORMATO FUORI FORMATO ALAIN CAVALIER ALAIN CAVALIER SOGNI E INCUBI SOGNI E INCUBI
RIVOLUZIONI RIVOLUZIONI ALBERTO GRIFI ALBERTO GRIFI MODERNS MODERNS