EN
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA DAL 1980
16 NOVEMBRE - 24 NOVEMBRE 2018
PROSPETTIVE
 >
2018 2017 2016 2015

L'estinzione rende liberi

Mercoledì 6 dicembre

ARCOBALENO FILM CENTER - Sala 3

19.30 - PROSPETTIVE

alla presenza dell'autore

 

Italia/Olanda, 2017
HD, colore, 50'
V.O. Inglese

REGIA 
Demetrio Giacomelli

SCENEGGIATURA
Demetrio Giacomelli

FOTOGRAFIA
Demetrio Giacomelli

SUONO
XXX

MONTAGGIO
Demetrio Giacomelli
Matteo Gatti

PRODUTTORE
Demetrio Giacomelli
Matteo Gatti
Francesca Scher 

CONTATTI
demetrio.giacomelli@gmail.com 

Anteprima mondiale

L'estinzione rende liberi

Un maestro elementare di Albissola in una missiva diretta al regista scrive: «...L'estinzione rende liberi, parafrasi dell'atroce scritta sul cancello di Auschwitz, è un film che sinfonicamente si compone di tre momenti: lo sterminio degli ebrei rivissuto in una sorta di gioco infantile col lego; la volontà di autoestinzione dell’uomo per liberare il pianeta dalla sua presenza; e lo zombi che si pasce delle proprie viscere». In questo paesaggio apocalittico gli unici superstiti sono gli insetti, nello specifico una corona di formiche sull'immenso cerchio di una galassia. Un film di fantascienza autarchica, oscuro ed eccentrico, di eccessi, non di discorso ma figurativi, sorta di pamphlet sul tema usurato della fine della storia. 


Demetrio Giacomelli (Genova, 1986), diplomato in Pittura all’Accademia Ligustica di Belle Arti di Genova, si trasferisce a Milano dove lavora come assistente alla regia per Paolo Caredda nei documentari Gli italiani e il fumetto(2015) e Andrea Pazienza - Fino all'Estremo (2016). Nel 2014 fonda con Matteo Gatti e Matteo Signorelli Progetto Aves, un gruppo di ricerca artistica sul rapporto tra cittadino e animale. Con Progetto Aves partecipa a Biennale di architettura, Venezia; CCCB, Barcellona; Careof Milano. Grazie al sostegno del Laboratorio di sviluppo “In Progress”del Milano Film Network e all’assegnazione di una borsa di sviluppo Premio Solinas Documentario per il Cinema, realizza Diorama, in concorso alla 35esima edizione del Torino Film Festival. Partecipa a due edizioni del Pesaro Film Festival presentando, nel 2016, Mal d’Archivio e, nel 2017, Il Secondino Innamorato.   

SEZIONI
 >
2018 2017 2016 2015
CONCORSO CONCORSO FILM D'APERTURA FILM D'APERTURA FILM DI CHIUSURA FILM DI CHIUSURA
PROSPETTIVE PROSPETTIVE FRANCESCO BALLO FRANCESCO BALLO FUORI CONCORSO FUORI CONCORSO
FUORI FORMATO FUORI FORMATO ALAIN CAVALIER ALAIN CAVALIER SOGNI E INCUBI SOGNI E INCUBI
RIVOLUZIONI RIVOLUZIONI ALBERTO GRIFI ALBERTO GRIFI MODERNS MODERNS