EN
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA DAL 1980
15 NOVEMBRE - 24 NOVEMBRE 2019
DANIELE INCALCATERRA
 >
2019 2018 2017 2016

Repubblica Nostra

SPAZIO OBERDAN

29 novembre 2015

17.00

 

Argentina, 1995

Super16, colore, 78 minuti

 

Regia

Daniele Incalcaterra

 

Soggetto

Daniele Incalcaterra

Davide Pinardi

 

Suono

Patrick Genet

Roberto Mozzarelli

 

Montaggio

Claudio Martinez

 

Produzione

Archipel 33

La Sept Cinema

CNC

con la partecipazione di Procirep e INA France

 

Repubblica Nostra

Due magistrati del pool di Mani pulite: Piercamillo Davigo e Antonio Di Pietro; due candidati alle elezioni: Gianni Pilo, direttore dell’istituto di sondaggi Diakron, l’uomo che con le sue analisi fu una delle figure-chiave del successo berlusconiano e un operaio ex comunista dell’Alfa Romeo, Alvaro Superchi. Quattro attori di una tragicommedia che racconta le elezioni del marzo 1994, il crollo della Prima repubblica e la nascita di una nuova concezione della politica. Dal marzo al dicembre 1994, il film testimonia un periodo complesso della storia italiana: la sconfitta della “gioiosa macchina da guerra” di Achille Occhetto, il braccio di ferro tra Mani pulite e Berlusconi sulla questione della detenzione preventiva, la caduta del governo per mano degli alleati della Lega Nord e la nascita del governo tecnico di Lamberto Dini. Come nel 1994 Silvio Berlusconi riuscì in soli tre mesi a creare un partito e a vincere le elezioni legislative italiane? Un film che, squadernando i metodi organizzativi e la filosofia del “partito-azienda”, affronta il nodo dei rapporti tra politica, magistratura e informazione nel nostro paese, mentre la cinepresa pedina febbrilmente i personaggi di una pagina chiave della storia d’Italia.

 

SEZIONI
 >
2019 2018 2017 2016
CONCORSO CONCORSO PROSPETTIVE PROSPETTIVE CINEMA DEL FUTURO CINEMA DEL FUTURO
PASSATO/PRESENTE PASSATO/PRESENTE FUORI FORMATO FUORI FORMATO DANIELE INCALCATERRA DANIELE INCALCATERRA
LE MILLE E UNA NOTTE DEL CINEMA LE MILLE E UNA NOTTE DEL CINEMA LA VOCE UMANA LA VOCE UMANA FUORI CONCORSO FUORI CONCORSO