EN
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA DAL 1980
15 NOVEMBRE - 24 NOVEMBRE 2019
DANIELE INCALCATERRA
 >
2019 2018 2017 2016

FaSinPat – Fábrica sin patrón

SPAZIO OBERDAN

4 dicembre 2015

17.30

 

Argentina, 2004

DVCAM, colore, 65 minuti

 

Regia

Daniele Incalcaterra

Fotografia

Daniele Incalcaterra

Emiliano López

Sceneggiatura

Daniele Incalcaterra

Fausta Quattrini

Suono

Gaspar Scheuer

Musiche

Jorge Pemoff

Academia Pemoff

Montaggio

Fausta Quattrini

Produzione

DI producciones, TSI – Televisione Svizzera Italiana

FaSinPat – Fábrica sin patrón

Provincia di Neuquén, Patagonia argentina. La Zanon, fabbrica di ceramiche creata durante gli anni della dittatura usando fondi pubblici mai restituiti e cresciuta sotto gli auspici del governo Menem, chiude i battenti nel 2000, adducendo la crisi del mercato come causa principale. Nel 2001 gli operai, consapevoli del fatto che dietro il lockout c’è la volontà di stroncare le richieste di migliori condizioni lavorative e salariali, decidono di occupare la fabbrica, riavviando la produzione, creando nuovi posti di lavoro e garantendo a tutti uno stesso salario. La loro esperienza diventerà emblematica per l’intero movimento operaio latinoamericano e sarà d’esempio per centinaia di altre occupazioni sul territorio argentino. In FaSinPat la macchina da presa di Incalcaterra dà voce agli operai, raccontando le diverse fasi della lotta, dando conto dell’approccio democratico alla gestione della fabbrica e testimoniando la nascita di una coscienza collettiva, concedendo a tutti la parola, senza protagonismi, con una scelta di stile che è innanzitutto una scelta politica.

 

SEZIONI
 >
2019 2018 2017 2016
CONCORSO CONCORSO PROSPETTIVE PROSPETTIVE CINEMA DEL FUTURO CINEMA DEL FUTURO
PASSATO/PRESENTE PASSATO/PRESENTE FUORI FORMATO FUORI FORMATO DANIELE INCALCATERRA DANIELE INCALCATERRA
LE MILLE E UNA NOTTE DEL CINEMA LE MILLE E UNA NOTTE DEL CINEMA LA VOCE UMANA LA VOCE UMANA FUORI CONCORSO FUORI CONCORSO