EN
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA DAL 1980
12 NOVEMBRE - 21 NOVEMBRE 2021
GIURIA CONCORSO INTERNAZIONALE
 
Alessandro Bertante (Alessandria, 1969) vive da sempre a Milano. È autore dei saggi Re Nudo (2005, NDA) e Contro il ’68 (2007, Agenzia X). Fra i suoi romanzi ricordiamo Al Diavul (2008 Marsilio), vincitore del Premio Chianti, Nina dei lupi (2011 Marsilio, 2019 nottetempo), finalista Premio Strega e vincitore del Premio Rieti, Estate crudele (2013 Rizzoli), vincitore del Premio Margherita Hack e Gli ultimi ragazzi del secolo (Giunti 2016), vincitore del Premio Selezione Campiello. È Course Leader del Triennio di laurea in Media Design e Arti Multimediali alla Nuova Accademia di Belle Arti di Milano.

Raffaele De Berti è stato fino al 2020 professore associato presso l’Università degli Studi di Milano dove ora insegna a contratto Cinematografia documentaria.
Nei suoi studi si è occupato dei rapporti tra cinema, altri mass-media e società italiana; della stampa a rotocalco e dei rapporti con la fotografia. Nel 2020 ha curato con Irene Piazzoni il volume Il fotogiornalismo negli anni Settanta. Lotte, trasformazioni, conquiste (Milano, Silvana Editoriale).

Federica Di Giacomo si è laureata in Antropologia a Firenze. Nel 2006 ha realizzato Il lato grottesco della vita premiato al Torino Film Festival; nel 2009 Housing presentato tra gli altri ai Festival di Locarno, CPH:DOX, Hot Docs, e Salonicco. 
Con Liberami ha vinto nel 2016 il Premio Orizzonti per il Miglior film alla Mostra del Cinema di Venezia, il Premio Solinas Documentario per il Cinema, Miglior documentario al Festival di Madrid e il Doc It Award. Nel 2021 ha diretto Il Palazzo, evento speciale alle Giornate degli Autori, Mostra internazionale del Cinema di Venezia.
 
 
GIURIA PROSPETTIVE
 
Francesca Bonfanti, classe 1992, nasce a Milano ma si considera figlia della provincia. Si laurea in Comunicazione con una tesi sulle audience cinematografiche e il crowdfunding come mezzo di coproduzione. Esperta di rappresentazione e linguaggio inclusivo, attualmente è Digital Communication Manager di Diversity, per cui segue il progetto dei Diversity Media Awards coordinandone il processo di ricerca e analisi dei prodotti mediali più inclusivi. È responsabile comunicazione dell’Orvieto Cinema Fest, festival internazionale di cortometraggi giunto alla quinta edizione.
 
Lorenzo Donghi (Bergamo, 1984) insegna nel corso di laurea magistrale Scritture e progetti per le arti visive e performative dell'Università di Pavia e nel corso di laurea triennale Turismo, management e cultura della IULM di Milano. Interessato prevalentemente a studi cinematografici e visuali, ha pubblicato uno studio monografico sulla rappresentazione bellica contemporanea (Scenari della guerra al terrore, Bulzoni 2016) e più di recente ha co-curato i volumi Al presente. Segni, immagini, rappresentazioni della memoria (Pavia University Press, 2017) e A mezzi termini. Forme della contaminazione dal XX secolo (Mimesis, 2019). È membro del Self Media Lab, centro di ricerca attivo presso l'Università di Pavia che indaga i fenomeni autoritrattistici presenti nel nuovo scenario mediale, e del comitato di redazione della rivista «La Valle dell'Eden».

Perla Sardella è documentarista e montatrice, nata e cresciuta a Jesi, Italia. Consegue la laurea specialistica in Cinema e Arti Multimediali all’Accademia di Belle Arti di Brera, a Milano. Lavora con immagini fisse e in movimento, e con diversi formati che comprendono l’audiovisivo lineare, la fotografia e le video-installazioni. Comfort Zone (2015) viene presentato al Torino Film Festival nella sezione Italiana.corti. Prendere la parola (2019) vince il primo premio della sezione Prospettive di Filmmaker. Le grand viveur (2020) è in concorso nella sezione medi e cortometraggi del festival Visions du Réel, e nelle Prospettive di Filmmaker 2020.
Alcuni suoi lavori sono stati mostrati in gallerie d’arte nazionali e internazionali (The Wrong Biennale, Biennale Mulhouse de la jeune création, Fondazione smART). É co-fondatrice dell’associazione per la valorizzazione del patrimonio di film di famiglia “Reframing Home Movies”. Vive e lavora a Genova.

GIURIA GIOVANI 
 
Linda Venturini, Arianna Tremolanti, Marina ingenito, Stefano Cavaliero, Elena Marcon, Arianna Ferrari, Rosa Cinelli
 
 
SEZIONI
 >
2021 2020 2019 2018
FILM DI APERTURA FILM DI APERTURA CONCORSO CONCORSO PROSPETTIVE PROSPETTIVE
FUORI CONCORSO FUORI CONCORSO AMOS VOGEL AMOS VOGEL TEATRO SCONFINATO TEATRO SCONFINATO
EUROPA 2021 EUROPA 2021 FILMMAKER OVER FILMMAKER OVER FILM DI CHIUSURA FILM DI CHIUSURA