EN
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA DAL 1980
27 NOVEMBRE - 6 DICEMBRE 2015

Ritorno al cinema

 

Da qualche anno si dice che i film sopravviveranno al cinema. Che il bisogno di immagini in movimento verrà soddisfatto in modi vari e fantasiosi, tutti più o meno privati, se non addirittura "in mobilità". 

Prima di dividersi nella tradizionale opposizione di apocalittici e integrati, sarebbe meglio guardare con attenzione i dati e analizzare con cura le situazioni. La stagione cinematografica 2015/16 è iniziata bene, gli incassi delle sale mostrano incrementi significativi rispetto allo scorso anno e da parte loro i festival dimostrano una vitalità straordinaria nonostante le oggettive difficoltà economiche in cui sono costretti a lavorare.

 

Il successo registrato da Filmmaker negli ultimi anni dice che il pubblico interessato al cinema di ricerca e alle esperienze più innovative dell'audiovisivo esiste e si colloca nella fascia d'età dei 20-30 anni, proprio quella che i distributori del cinema cosiddetto di qualità danno per persa. L'esperienza festivaliera, fatta di buone proiezioni, visioni collettive e incontri con gli autori, esibisce un'attrattiva sempre maggiore nei confronti dei nativi digitali, i quali, niente affatto inaspettatamente, sono più informati e curiosi di novità, anche radicali, dei loro fratelli maggiori. 

 

Ma la questione decisiva è che i festival trasformano i luoghi che li ospitano, li arricchiscono di storie e di avventure dello sguardo, li fissano nel ricordo e nella galleria sentimentale degli spettatori. Rendono unica un'esperienza che la spersonalizzazione dei multiplex ha reso seriale. 

Per questo, se è vero che le sale cittadine sono presidi culturali irrinunciabili per la vita civile, i festival devono essere riconosciuti come il propellente capace di rinnovare continuamente lo spettacolo cinematografico. Lo strumento principale di formazione del nuovo pubblico.

 

È su questo piano che si colloca il progetto di Filmmaker 2015, festival che guarda agli appassionati e agli addetti ai lavori, che mostra il cinema di oggi e, in collaborazione con il Milano Film Network e i progetti Atelier e InProgress, progetta quello di domani.

 

 

Luca Mosso 

Direttore Filmmaker

 

SEZIONI
 >
2015 2014
CONCORSO CONCORSO PROSPETTIVE PROSPETTIVE CINEMA DEL FUTURO CINEMA DEL FUTURO PASSATO/PRESENTE PASSATO/PRESENTE
FUORI FORMATO FUORI FORMATO DANIELE INCALCATERRA DANIELE INCALCATERRA LE MILLE E UNA NOTTE DEL CINEMA LE MILLE E UNA NOTTE DEL CINEMA LA VOCE UMANA LA VOCE UMANA
FUORI CONCORSO FUORI CONCORSO