EN
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA DAL 1980
27 NOVEMBRE - 6 DICEMBRE 2020
Ricerca News
 >

Filmmaker #day10: Teatro sconfinato / Fuori concorso e Prospettive fuori concorso / La premiazione

Oggi, domenica 6 dicembre, è l'ultimo giorno del festival. O meglio lo sarebbe se fossimo in presenza. In realtà molti film, tra cui i premiati, saranno disponibili fino alle 14 di mercoledì 9 dicembre. 
Ma, come fossimo in sala stasera scopriremo insieme i vincitori 2020 del Concorso internazionale e delle Prospettive. L’appuntamento, sulla nostra pagina FB e sul nostro canale Youtube, è per le 21.
 




IN TEATRO SCONFINATO IL PROGETTO COLLETTIVO “LA CITTÀ DEL TEATRO” E “A TIME TO MEND”

 
In questa ultima giornata potrai vedere il risultato del progetto Transfert per Kamera a cura di Matteo Marelli e Luca Mosso e prodotto da Santarcangelo Festival e Riccione Teatro insieme a Filmmaker. A luglio 2020 siamo andati a Santarcangelo durante il festival di teatro, quest'anno sotto la direzione artistica dei Motus, tra le difficoltà dell’epidemia a una programmazione che ha trasformato i limiti imposti dall’emergenza sanitaria in sfide creative. Dagli incontri tra cinque filmmaker e autori teatrali e rispettivi spettacoli è nato La città del teatro, film collettivo realizzato da Chiara Caterina con Benjamin KahnMaria Giovanna Cicciari con Virgilio SieniRiccardo Giacconi con El Conde de TorrefielEnrico Maisto con Fanny&Alexander e da Leandro Picarella con ZimmerFrei. Questi lavori, tutti insieme, diventano tessere del ritratto collettivo di una città che per una settimana si trasforma in un teatro, aperto, accogliente e politico.
 
Nel terzo film della sezione, A time to mend di Raffaele Rezzonico, l'autore confronta il proprio sguardo con la performance di Flora Vannini, proponendo un’esperienza audiovisiva originale e potente: 46 fessure per 46 momenti. 46 modi d’improvvisare nel tempo di una convalescenza. Una videocreazione coreografica. Una ricerca sul corpo che gioca e che soffre.
 




FUORI CONCORSO: ANDREA CACCIA, I SUOI STUDENTI E IL TRIO DELBÈS, FREFEL E SILVA RACCONTANO LA PERIFERIA DI MILANO, SERENA VITTORINI UN AMORE A BRUXELLES
 
Come si racconta la periferia oggi? Da un progetto di formazione con gli allievi dell'Istituto Rosa Luxemburg di Baggio, periferia milanese, Andrea Caccia disegna una mappa sentimentale dell’adolescenza. Qui i ragazzi si interrogano sul significato della vita in periferia. E lo fanno utilizzando gli smartphone con cui filmano le proprie giornate, tra desideri di emancipazione e voglia di normalità, tra pomeriggi vuoti e nottate spese a ballare. “Periferia, un tema, una parola, un’idea, ma soprattutto un pregiudizio” dice Andrea Caccia parlando di Zona/. “Questo è il comune sentire di chi è nato e cresciuto in un quartiere periferico e che, con questo progetto, abbiamo cercato di decostruire”.
 
A Niguarda vivono Miriam e Kevin, lei ventenne, lui diciassettenne che si allena per diventare calciatore, protagonisti di BlocconoveLéa DelbèsFederico Frefel e Michele Silva raccontano i loro pomeriggi con gli amici sulle panchine del parco o davanti al supermercato aperto 24 ore, le storie di Instagram che Miriam pubblica tra le mura di casa, i conflitti familiari e la loro vitalità che combatte nelle giornate che scorrono tutte uguali.
Il film è stato sviluppato nell’ambito di In Progress, il workshop di sviluppo produttivo del Milano Film Network.
 
Due giovani donne s'incontrano, s'innamorano, e vivono la loro storia chiuse in una casa, in Belgio, durante il lockdown. In En ce moment di Serena Vittorini la macchina da presa, unica testimone della loro relazione, prova a “cogliere” il flusso invisibile dei loro sentimenti, e diventa memoria di un’intensa battaglia, strumento per comunicare emozioni e bisogni in un'alternanza di sofferenza e passione.
 

 
CONVERSAZIONE SU CINEMA E TEATRO ALLE 18 E PREMIAZIONE ALLE 21 
 
Ultimo appuntamento con le conversazioni quotidiane, che speriamo siano state apprezzate e siano servite anche come guida al programma di Filmmaker 2020. A noi sicuramente sono servite per sentirci meno soli e a permettere quegli incontri che sono la linfa vitale di un festival.
Oggi alle 18 incontriamo il gruppo de La città del teatro: con Cristina Piccino ci saranno Chiara CaterinaMaria Giovanna CicciariEnrico MaistoRiccardo Giacconi, Luca MossoMatteo Marelli, Daniela Nicolò e Enrico Casagrande – Motus
 
 
Alle 21 sulla pagina FB di Filmmaker e sul nostro canale Youtube, e scopri chi ha vinto l'edizione 2020 di Filmmaker!