EN
FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CINEMA DAL 1980
25 NOVEMBRE - 4 DICEMBRE 2016
Ricerca News
 >

OMBRE DAL FONDO | Paola Piacenza e Domenico Quirico

«Calarsi all’interno di un pozzo, sperando di uscirne portando con sé più cose possibili di quanto si è visto». È così che la vive Domenico Quirico, inviato del quotidiano La Stampa, rapito in Siria l'8 aprile 2013 e liberato dopo 152 giorni di prigionia.

«Avevo il desiderio di fare qualcosa che riguardasse la mia professione, ma non avevo le idee molto chiare. Volevo provare a ragionare su come il giornalismo sta cambiando davanti ai nostri occhi, di cittadini e di giornalisti. Durante la prigionia di Quirico pensavo molto a lui e le due cose andavano in parallelo: da un lato, c’era il desiderio di occuparmi del mio lavoro e, dall’altro, seguivo il rapimento con apprensione. Quando è stato liberato, ho chiesto a un amico comune di presentarci. È stato estremamente disponibile quando gli ho chiesto se era interessato a partecipare a un documentario sul giornalismo. E a me è bastata un’unica intervista per capire che volevo occuparmi solo di lui e della sua storia.»

Per poter trasmettere un'immagine quanto più vicina al vero, questo video ritratto non poteva non confrontarsi con il fronte che da sempre è il cuore delle narrazioni di Quirico. Ombre dal fondo di Paola Piacenza è in programma alle 19.15 presso il Cinema Oberdan.

La regista e Domenicao Quirico saranno presenti alla proiezione.

Leggi di più su ombre dal fondo.